Trucchi e consigli per foto perfette

Carrello

it's francesca shoot
BLOG

CAPELLI:5 IDEE PER IL LOOK D’ESTATE

I CAPELLI POSSONO DARE UN’IMPRONTA DECISIVA AI TUOI SCATTI!!!

E ora penserai: si certo ma non posso andare così spesso dal parrucchiere: non ho tempo, non posso spendere un patrimonio, mi annoio…e altre mille ragioni tutte santissime!!!

NON E’ UN PROBLEMA!!!!

Nelle mie foto raramente, ma proprio raramente, ho acconciature o messe in piega professionali. Una questione di tempo, mi sono trovata a fare shooting professionali dove più o meno funzionava così:

arrivava il parrucchiere: 1 ora minimo con capelli fatti trovare già lavati e asciutti, se poi c’era da fare un’acconciatura potevamo impiegarci anche di più!!!!!

arrivava il truccatore: il minimo era 1 ora e mezza!!!!

Tradotto: 2 ore e mezza prima di poter scattare!!!

Impensabile per chi desidera farlo con frequenza, senza budget e soprattutto DIVERTENDOSI!!!

E così ho provato a fare alla mia maniera: trucco e capelli fatti da sola (30 min totali) e poi via a scattare!!!

Come si fa?

Facile!!! Diciamo che la tv è stata una grande palestra, se pensi che mi svegliavo alle 4.30 e alle 6 entravo in redazione per fare la diretta della rassegna stampa!! Mi organizzavo così: sveglia presto per non fare le cose di corsa, perciò caffè lungo e lettura dei quotidiani in santa pace!!! Nel frattempo mi svegliavo, il che non guasta quando vai in video e non puoi sembrare uno appena sceso dal letto!!!

Trucco: l’abitudine di tutti i giorni: fondotinta per uniformare la pelle, un po’ di colore per zigomi e occhi, tanto mascara e una tonalità di rossetto che desse un punto di colore al totale! Una cosa interessante che ho scoperto sul trucco è che meno definisci e più si crea omogeneità di colori e linee sul viso. Magari approfondirò su altro post.

Arriviamo ai capelli: i miei colleghi mi ripetono sempre:ma come fai ad essere sempre pettinata, truccata e vestita bene anche alle 6 del mattino? Risposta: ABITUDINE!!! Cosa cambia farlo alle 7 o alle 4.30? Il tempo che ci impiego è lo stesso.

CAPELLI: una regola vale, i capelli appena lavati NO!!! Sono generalmente ingestibili! E così per ovviare al problema meglio lavarli la sera e dormirci su!!!! La mattina saranno sicuramente in disordine ma non gonfi!!! Ti pare poco??? Da qui poi alcune astuzie, inutile fare la piega prima di andare a dormire, al mattino dovresti rifare tutto da capo, rovinandoli e indebolendoli!!! Quindi asciugarli,metterli in piega con una spazzola, ma niente piastra o ferro!!! Invece al mattino, visto che dovrai obbligatoriamente rimetterli in piega gli dedicherai il tempo di piastra o ferro per ottenere l’effetto mosso.

La comodità dei capelli mossi è che difficilmente sembreranno in disordine, per ottenere un mosso delineato e che resti in forma in genere dopo aver fatto ogni ciocca con il ferro aggiungo lacca!!! Che in genere evita l’effetto crespo dell’umidità!!!

Non pettinarli subito!!! Lascia le ciocche separate e con la lacca, falli freddare bene e continua a truccarti e vestirti…

Poi è indispensabile aggiungere sempre un olio per renderli morbidi e setosi e un trucco molto utile che ho imparato dal mio parrucchiere è lo spray lucidante!!!! Per renderli davvero splendenti!!!

IDEE PER I TUOI SHOOTING

1 LE ONDE: è estate i capelli mossi sono un MUST e creare onde morbide è davvero semplice, ci sono tanti modi:

ondefrisè

foto 1-asciugarli dopo averli avvolti in un bigodino pieghevole, dividendoli in ciocche, più giri farete più mossi saranno una volta asciutti, meno giri daranno l’effetto dell’onda;

foto 2: lasciarli una notte legati con una treccia;

2 LE TRECCE: INTRAMONTABILI, io le uso spesso per gli shooting, riescono a dare molto effetto ad una foto, una treccia che scende da un lato sulla spalla è sempre molto romantica, magari con qualche accessorio per capelli che contribuisca a dare il mood da te preferito;

treccia shootingtreccia romantica shabbytreccia morbida

3 LO CHIGNON: semplicemente raccolti. La pettinatura può creare un effetto importante, rendere romantico un outfit con poco, in queste foto sono partita da una treccia molto morbida per poi creare uno chignon, l’effetto morbido si addice alla spiaggia dove la brezza può creare dei movimenti molto accattivanti sui capelli. In questo caso nessun accessorio sulla pettinatura, ho usato gli elastici trasparenti e qualche forcina.

chignon treccia

4 LISCI : è il metodo più veloce se hai una fidata piastra sempre con te, puoi dare una linea morbida verso le punto per evitare l’effetto rigido

 

capelli lisci

5 LA CODA A PALLONCINO: questa è una soluzione facilissima e di grande effetto!! Basta prendere tre elastici un po’ scenografici, colorati o se preferisci scintillanti e fare tre palloncini. Prima fai una coda alla base della nuca, poi con la mano fissa il secondo punto per legarli, dopo aver stretto l’elastico prendi i capelli ancora sciolti sotto la legatura con una mano, con altra stringi l’elastico e fai scorrere in su così da creare il palloncino della grandezza che preferisci, io li faccio a decrescere. Continua così fino al terzo palloncino.

coda a palloncinopose naturali

 

my shooting kit logo

Per realizzare queste pettinature uso sempre kit di accessori per capelli già fatti, in base alla lunghezza dei vostri capelli o alla facilità di perderli (come succede a me) potete acquistarne un piccolo set oppure lo STOCK ( e io ovviamente scelgo sempre la seconda opzione)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.